La fruizione condivisa di serie Tv attraverso Netflix era già – prima della quarantena – una pratica molto diffusa, soprattutto tra i Post Millennials. Guardare gli episodi in perfetta sincronia, dandosi un appuntamento e cliccando su play nello stesso istante alimentava e continua ad alimentare quel fenomeno del “second screen” che tanto caratterizza la fruizione di contenuti multimediali nelle nuove generazioni: utilizzare lo smartphone per commentare “in diretta” le puntate di una serie tv che si sta guardando insieme agli amici.

In un periodo così assurdo come quello che stiamo vivendo, Netflix rappresenta una risorsa importante per passare il tempo e per immergersi – almeno per un po’ – in una realtà diversa dalla nostra. E questo Netflix lo sa bene ed è per questo che ha lanciato l’estensione Netflix Party per – diciamo così – legittimare, ufficialmente, la fruizione condivisa.

Il servizio è gratuito e, trattandosi di un’estensione, richiede un unico requisito, cioè l’utilizzo di Google Chrome. Utilizzarla è molto semplice: basterà scaricare l’estensione dal sito, invitare gli amici attraverso un link privato e scegliere i programmi da vedere insieme. Lo strumento si arricchisce anche di una chat che lo rende ancora più interattivo e simile ad un vero e proprio social network.

Quindi, cosa aspetti a provarlo? 

2440cookie-checkNetflix lancia l’estensione “Party” per guardare film e serie Tv in compagnia
Condividi!