Chi ha un progetto in cui credere non morirà mai. Sì, perché i progetti – quelli validi , in cui credere fermamente – sono il vero motore che muove le persone. E il “Corso di giornalismo 2.0” è il nostro nuovo progetto in cui crediamo fortemente e che vogliamo presentarvi.

Organizzato dall’Associazione Meridiano 15, in collaborazione con Paese Sud, il magazine salernitano di cui sono vice direttrice, la Scuola Grafica Salernitana e il Complesso Comunale Alfonso Gatto di Salerno, il nostro corso si divide in 3 moduli tematici, ognuno dei quali si compone di 3 lezioni di 4 ore l’una. Sarà una full immersione di teoria e pratica giornalistica, tra i mesi di aprile, maggio e giugno 2020.

Costi e struttura del corso

I tre moduli sono autonomi: ognuno di essi costa 50 euro a persona ed è possibile scegliere quello che si preferisce e partecipare solo ad un corso oppure prendere parte a tutti e tre. Per chi s’iscrive già da adesso a tutti e tre i moduli il costo – invece di 150 euro totali – sarà di 120 euro. Ogni modulo prevede 12 ore complessive di lezioni frontali, teoriche e pratiche.

Il “Corso di giornalismo 2.0” si compone di 3 moduli tematici: ecco quali sono

Il 1, l’8 e il 15 aprile si terrà il primo modulo intitolato “Corso base di giornalismo. Dal ruolo del giornalista alle sue scelte deontologiche”. Ci si concentrerà sui principi fondamentali del giornalismo e su una serie i interrogativi che guidano il giornalista in erba – o potenziale tale – nella scelta di questa professione. Partendo dalle 5 W a cui un articolo di giornale deve rispondere e illustrando come sono strutturati – tecnicamente e fisicamente – un articolo e una pagina di giornale, si passerà alla catalogazione e alla gestione delle tematiche giornalistiche. Dalla scelta dell’argomento alla stesura dell’articolo, dal tone of voice alla capacità di sintesi, dalla chiarezza nell’esporre i contenuti all’importanza delle fonti.

Il 13, il 20 e il 27 maggio, invece, il secondo modulo del corso sarà interamente dedicato all’approfondimento. “Il giornalismo d’approfondimento. Politica, inchiesta e cultura” prevede un focus più ristretto su un tipo di giornalismo che richiede tempi più lunghi e studi approfonditi. L’obiettivo è quello di acquisire la capacità di penetrare un argomento complesso, esponendolo più chiaramente possibile ai propri lettori e, soprattutto, sviluppare l’attitudine ad acquisire un gran numero di informazioni da varie fonti e incrociarle in modo che il risultato finale di cui fruire sia semplice e lineare, ma pregno di contenuto. Ognuna delle tre lezioni sarà dedicata ad un ambito specifico tra politica, inchiesta e cultura.

Il terzo ed ultimo modulo, che si terrà a giugno a data da destinarsi, prende vita da un seminario tenuto all’Università degli Studi di Salerno nell’ambito del corso di studi in Sociologia dei processi culturali e Internet Studies del professore Alfonso Amendola e si intitola “La comunicazione nell’epoca del giornalismo digitale”. Quanto è cambiato il giornalismo? Cosa significa, oggi, rappresentare una testata dell’informazione? Come si ci appresta, nell’epoca del digitale, al controverso mondo dell’informazione? Siti web, blog, social network rappresentano le nuove dimore dell’informazione. In un contesto come quello attuale è necessario sapersi confrontare con nuovi fenomeni che vanno dal giornalismo dal basso – o citizen jounalism – al mondo delle fake news.

giornalismo

I corsi si terranno tutti presso il Complesso Comunale Alfonso Gatto di Salerno, in via Raffaele Cantarella dalle 16.00 alle 20.00. Al termine di ogni modulo, ogni partecipante riceverà un attestato di frequenza.

Ci tengo a precisare che il nostro “Corso di Giornalismo 2.0” non è in nessun modo collegato all’Ordine dei Giornalisti né alla fine dei tre moduli gli iscritti acquisiranno il titolo di giornalisti o saranno iscritti all’albo. Ricordiamo che questi corsi sono indirizzati per lo più a studenti e universitari che vogliono approcciarsi al mondo del giornalismo, imparandone le basi teoriche e pratiche e non fungono da corsi di aggiornamento per acquisizione crediti. Il corso è tenuto da giornalisti regolarmente iscritti all’albo ed è organizzato dal’Associazione culturale Meridiano 15 in collaborazione con il magazine salernitano Paese Sud. Alla fine di ogni modulo verrà rilasciato un attestato di partecipazione che – solo a discrezione del dirigente scolastico – potrà essere spendibile come credito formativo.

Come partecipare? Contattami per email all’indirizzo martinamasu@gmail.com oppure chiamami al numero 347 511 0621.

In alternativa, puoi contattarmi su Messenger attraverso la mia Pagina Facebook!

2210cookie-checkParte il “Corso di giornalismo 2.0” targato Paese Sud: le date ufficiali
Condividi!